Normative

Ecobonus 2018, detrazione fiscale per efficienza energetica. Quando e quanto?

Legge di Stabilità 2018. Detrazione fiscale per interventi sui condomini, agevolazioni per i privati e detrazione per ristrutturazione edilizia. Vediamo meglio i casi e le percentuali

 

DI COSA SI TRATTA:
Viene chiamato anche Ecobonus 2018 e si tratta di una consistente detrazione Irpef su spese sostenute al fine di aumentare l’efficienza energetica di una struttura già esistente (casa privata o condominio), limitandone i consumi necessari per la climatizzazione invernale e estiva e consentendo altresì alle famiglie un sensibile risparmio sulle bollette gas e luce.
Fino ad oggi la percentuale di tale agevolazione corrispondeva al 65% ma con la
Legge di Stabilità le percentuali dell’Ecobonus 2018 sono cambiate per alcune casistiche. Vediamo di seguito valori e casi.

 

DETRAZIONE PER EFFICIENZA ENERGETICA. LEGGE DI STABILITÀ 2018

Con l’anno 2018 ci sono delle novità in merito alla detrazione fiscale sugli interventi volti al risparmio energetico. Cerchiamo quindi di approfondire questo argomento, indagando sulle percentuali consentite e sui casi in cui tali delle agevolazioni sono previste.

La Legge di Stabilità 2018 ha riportato delle modifiche sull’aliquota della detrazione per efficienza energetica, che spazia ora tra il 50% e il 65% in base agli obiettivi energetici dell’intervento in oggetto.

Tale detrazione fiscale per efficienza energetica si espliciterà in una riduzione sulle imposte ripartita in 10 anni.

E’ possibile fruire del bonus solo quando si effettuano lavori mirati:

a) alla riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento
b) al miglioramento termico dell’edificio mediante coibentazione o sostituzione di pavimenti, infissi e finestre.

c) Installazione impianti solari

d) ala sostituzione di impianti di climatizzazione invernale

 

 

QUANDO E QUANTO:

Si può usufruire della detrazione spese dell’Ecobonus 2018 solamente se si stanno effettuando lavori volti alla riduzione del fabbisogno energetico di un ambiente.

Vediamo ora in quali percentuali:

 

Valore massimo detrazione 50% à vi è stata una riduzione della percentuale detraibile per chi effettua i seguenti interventi:

  • Sostituzione e posa in opera di infissi

  • Installazione di schermature solari

  • Sostituzione di impianto di climatizzazione con caldaia a condensazione (con classe di efficienza A) o sostituzione con caldaia a biomassa.

Valore massimo detrazione 65% à è prevista detrazione fiscale del 65%

  • Per la sostituzione di impianto di climatizzazione invernale con caldaie a condensazione di efficienza almeno pari a classe A con contestuale installazione di sistemi di termoregolazione evoluti (classi V, VI oppure VIII)

  • Per la sostituzione di impianto di climatizzazione invernale con impianti dotati apparecchi ibridi, costituiti da pompa di calore integrata con caldaia a condensazione (espressamente concepiti e fabbricati per funzionare in abbinamento tra loro)

 

  • Per la sostituzione di impianto di climatizzazione invernale con generatori d’aria calda a condensazione

  • Per chi effettua installazione di impianti solari e impianti di coibentazione

  • Per acquisto e la posa in opera di micro-cogeneratori

  • Per la domotica, ovvero l’installazione di dispositivi utili al controllo a distanza degli impianti di riscaldamento e climatizzazione.

 

Detrazione fiscale condomini à E prevista detrazione del 70% sugli importi spesi per gli interventi sull’involucro dello stabile (con incidenza superiore al 25% della superficie) e del 75% per gli interventi di miglioramento delle prestazione energetiche dell’edificio (purché esso consegua almeno la qualità media indicata nel decreto del Ministro dello sviluppo economico del 26 Giugno 2015)

 

DETRAZIONE RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA

Detrazione per ristrutturazione edilizia 2018: sarà possibile, per chi effettua lavori in casa, beneficiare di detrazioni Irpef, fino al 50% delle spese sostenute.

E’ stata prorogata della detrazione del 50% per lavori di ristrutturazione, quali:

 

  • Manutenzione e ristrutturazione edilizia su parti comuni di condomini

  • Manutenzione straordinaria e ristrutturazione edilizia su singole unità

 LIVE CHAT